COSTELLAZIONI FAMILIARI

A0444102_copia.jpg

Scopri insieme a me cosa sono le

Costellazioni Sistemiche

Una tecnica fondata su basi empiriche che si occupa di comprendere le implicazioni generazionali che condizionano quotidianamente la tua esistenza. 

Uno strumento bellissimo, volto a decifrare le leggi che fanno muovere la tua vita e quindi anche il tuo destino.

Un percorso che ti porterà a visualizzare ed evidenziare le tue dinamiche inconsce. Un prezioso punto di partenza per la ricerca di una soluzione ad un tuo problema o disagio.

Come si svolge?

Si tratta di sedute individuali che e riprendono aspetti dall'ipnosi e che percorrono strade differenti attraverso diversi tuoi stati di coscienza.

Queste sedute mirano ad rilevare in tempi molto brevi la natura delle problematiche che ti creano sofferenza e che non ti consentono di raggiungere i propri traguardi prefissati, obbiettivi esistenziali.

Le costellazioni servono a trovare risposte, individuare soluzioni e pianificare adeguati e necessari cambi di traiettoria della tua vita.

Per poter avere una seduta individuale di costellazioni, puoi contattarmi ai miei recapiti :

info@veniciadacosta.com o tramite whatsapp che trovi sulla chat, Se sono riuscita vagamente ad incuriosirti e vuoi scoprire di più sulle costellazioni, continua a leggere qui di seguito!

Vuoi scoprire su cosa verte questa scienza?

Ti va di sapere quali siano i tasti che le costellazioni vanno a toccare per trovare una soluzione efficace al male che ti affligge?

La prima cosa su cui si lavora durante questa pratica è la

GERARCHIA DELLA FAMIGLIA.

Perché spesso i problemi di qualcuno derivano proprio da questo ordine sovvertito e che va rimesso a posto.

Quando qualcuno si “carica del dolore” del padre o della madre, fa suo qualcosa che non gli appartiene e va a falsare il principio di ordine gerarchico familiare.

È indispensabile per il buon equilibrio della tua vita, che l'ordine gerarchico genitore e figlio, fratello maggiore e fratello minore sia rispettato, in quanto chi arriva dopo (la parte più giovane) non è capace di reggere le sollecitazioni derivanti da fardelli e responsabilità che devono rimanere in capo a chi viene prima di loro ed è più grande. C’è qualcosa che ti suona familiare?

L’altro concetto su cui le costellazioni affondano le proprie radici è quello del;

DARE E AVERE.

Un meccanismo di compensazione che dovrebbe rimanere costante per recare equilibrio alla base della nostra esistenza ma che purtroppo non funziona sempre alla perfezione.

DINAMICA NUMERO UNO:

Noi non sempre siamo disposti a ricevere dagli altri (a volte consciamente altre inconsciamente),

Cerchiamo di non doverci sentire in obbligo o in dovere nei confronti di qualcuno, per non essere in debito nei confronti di una persona e per la libertà da un preciso vincolo che prevedrebbe di dovere restituire qualcosa,

meglio non ricevere niente da nessuno! Questo comportamento porta a non tuffarsi nella vita e comporta una assenza di partecipazione e impegno, ci si auto sabota e autoesclude, andando dritti verso insoddisfazione e senso di vuoto.

 

La cosa che nessuno si aspetterebbe è che l’incidenza negativa di un comportamento del genere, si riflette prima di tutto nell’ambito familiare e va a condizionare proprio i ruoli genitore-figlio-fratelli.

Un meccanismo influenzato da delle dinamiche ben precise:

DINAMICA NUMERO DUE

Prende in considerazione il rovescio della medaglia e osserva chi vuole dare più di quello che ha ricevuto.

Il pensiero “Meglio che ti senta in debito tu con me, piuttosto che il contrario”, crea un fortissimo disequilibrio nelle relazioni.

Allontana le persone che a fronte di questa corrente di pensiero potrebbero sentirsi non in grado di ricambiare a sufficienza oppure che si sentono sminuite da una azione nei loro confronti che ritengono smisurata.

 

Anche questa dinamica trova sempre molto campo all’interno del nucleo familiare!

DINAMICA NUMERO TRE

Equilibrio nello scambio, ricevere e dare con forza equivalente, la strada miglior verso la piena felicità.

DINAMICA NUMERO QUATTRO:

L’essere grati Complementare al dare-avere, un’altra forma di equilibrio importantissimo alla compensazione, è il “grazie”

Allontana le persone che a fronte di questa corrente di pensiero potrebbero sentirsi non in grado di ricambiare a sufficienza oppure che si sentono sminuite da una azione nei loro confronti che ritengono smisurata.

 

Anche questa dinamica trova sempre molto campo all’interno del nucleo familiare!

Le costellazioni non possono poi fare a meno di questo;

APPARTENENZA.

Il principio fondamentale quando si ha a che fare con le Costellazioni è il senso di appartenenza.

Una consapevolezza che attesta lo stesso diritto per tutti, di appartenere ad una famiglia e serve a trasmettere senso di protezione, sicurezza, fiducia e serenità a te e a chi ti è vicino.

Riguarda il legame indissolubile tra tutti gli elementi della stessa famiglia, attraversa le generazioni e ha la capacità di mettere pace in un sistema in avaria, come può essere la a vita di qualcuno che ha dimenticato o trascurato volutamente o inconsciamente un membro della propria famiglia.

Che cosa accade praticamente durane una seduta che utilizza le Costellazioni?

Gli elementi indispensabili per poter ottenere un buon lavoro su una Costellazione Familiare sono tre:

  • Il FACILITATORE sono io, Venicia, e ho il delicato compito di indagare sulla la tematica che sta esplorando e grazie alla sua dimestichezza con questa materia, ti conduce verso una soluzione efficace.

  • Il CLIENTE (tu) è l’elemento fondamentale e punto di congiunzione tra Facilitatore e Rappresentanti, il suo compito è di avere con se la domanda su cui bisogna lavorare, una domanda che fa riferimento ad tematica che necessita di essere analizzata ed approfondita. Una domanda concreta e rilevante la cui soluzione porterà un beneficio immediato e tangibile

  • I RAPPRESENTANTI di solito sono delle persone ma nel mio caso sono delle bambole Se ti stai chiedendo il perché delle bambole, ti rispondo subito;

Perché attraverso delle rappresentazioni inanimate,

io e te possiamo avere la possibilità di fare le Costellazioni anche se siamo fisicamente lontani.

Posso lavorare con te e operare come se fossimo l’uno di fronte all’altra,

utilizzando il web ed un collegamento internet!

Sui Rappresentanti vengono proiettati degli aspetti e delle somiglianze dei componenti del sistema familiare che si sta valutando, e in funzione della tecnica che utilizzo io (che sono il Facilitatore) pur essendo oggetti inanimati, possono dare uno sviluppo dinamico alla costellazione portarti ad un nuovo grado di consapevolezza e svelarti quello che ancora non sai della tua famiglia.

Per quale motivo fare le Costellazioni?

E’ spiegabile con una sola parola;

PACE!

Trovare e mantenere la pace è il risultato di un percorso segnato da equilibrio, riconoscenza, senso di appartenenza, dal riconoscimento dei propri errori ed una precisa azione di recupero agli stessi.

 

Ulteriori informazioni e appuntamenti: info@veniciadacosta.com

© 2020 by Venicia Da Costa.